WWW.MASERADA.COM
di Italo Coglievina
e-mail - italok@libero.it


Tiscali Veneto Notizie La Voce del NordEst Alpino la Nuova Venezia Mestre VeneziaToday La Vita del Popolo Marino Coglievina


14/01/2018 - Maserada sul Piave - Questa volta voliamo con un vero deltaplano a motore, pilotato da Sileno Pegorer, il nostro quadricottero che usiamo spesso nelle riprese aeree oggi è a riposo. Partiremo con un decollo a pelo d'erba e poi le immagini mozzafiato sul Bosco o Oasi del Codibugnolo. Sorvoleremo Salettuol, per poi rientrare sul letto del fiume Piave e al limite della portanza di sicurezza, sfioreremmo l' acqua limpida che da Maserada va verso Candelù. Grande virata e si ritorna verso l'abitato di Maserada sul Piave, stacco del filmato e si riparte con la ripresa tra Lovadina e Spresiano della nuova superstrada a pedaggio Pedemontana Veneta, un'arteria che collegherà Montecchio Maggiore a Spresiano passando per il distretto industriale di Thiene-Schio, per Bassano del Grappa e a nord di Treviso, interconnettendosi a 3 autostrade (da ovest: l'A4, l'A31 e l'A27).
Sarà lunga 94,747 km.
Dopo 30 minuti di volo, nel filmato ridotti a 4’, eccolo l'atterraggio perfetto che solo chi ha tante ore di volo sa fare.
Grazie Sileno alle prossime.

16/01/2018 Salettuol di Maserada sul Piave - Puo succedere che nel Bosco di Codibugnolo sul fiume Piave ci si imbatta nello scoiattolo rosso ( foto sulla destra) che è tornato a ripopolare i boschi del Piave, dopo essere stato quasi soppiantato dal suo famelico cugino americano, lo scoiattolo grigio. Una specie di roditore per anni popolarissimo a Central Park ma ormai tristemente noto anche in Italia, molto più vorace del nostro, più grande, più terrestre. E' bastato liberarne qualche esemplare nel nostro territorio, con scellerata ingenuità, e in poco tempo il piccolo scoiattolo rosso si è ritrovato senza più cibo, senza semi, incapace di generare prole e di svolgere il suo insostituibile compito di "seminatore" da albero ad albero, con le sue preziose dispense ben nascoste, inaccessibili agli uccelli ma non ai muscolosi competitor.



14/01/2018 – Salettuol di Maserada sul Piave – Lungo le rive del fiume Piave nelle vicinanze di un piccolo altarino, eccola, solitaria, ma molto frequentata: “La Panchina dell’Amore”. Una vecchia panchina tutta scrostata ma dove riecheggiano scritte importanti, di promesse, di amori infiniti.
Leggiamo una delle ultime scritte rimaste in evidenza:
Se l’emozione che provo quando sono con te, si chiama mal d’amore, allora…… voglio essere ammalato per il resto della mia vita.
Però, questo ragazzo Maseradese, era il 14/10/2016.
Viene una domanda curiosa: V. F. siete ancora innamorati?.....



10/01/2018- Maserada sul Piave - Il Fiume Piave oggi fa meno paura è sceso di 30 cm, ma è sempre sotto controllo. L’innalzamento delle temperature e lo scioglimento delle nevi potrebbero far riaumentare la portata del fiume - Vedi come era il Fiume Piave il 09/01/2017 Film di Sileno Pegorer -





10/01/2018 - Maserada sul Piave -
La nostra Maserada come il set del Grande Fratello.
Attive diciassette telecamere per la videosorveglianza e sistema lettura targhe veicoli che raccolgono anche immagini delle vita quotidiana di migliaia di cittadini. Ogni cento metri entriamo nel campo di ripresa di una videocamera senza sapere chi ci filma e perché. Per fortuna non ci si pensa, altrimenti vivremmo nell'angoscia. Di fronte all'invasione nella nostra vita del Grande Fratello, poliziotti virtuali ci sorvegliano, registrando ogni nostro movimento da quando usciamo di casa: ci filmano sui mezzi pubblici, leggono la nostra targa agli incroci, ci controllano nei supermercati e in discoteca. Il punto di equilibrio è dato dal bilanciamento fra il bisogno di sicurezza e la paura di essere così controllati da perdere ogni libertà.


06/01/2018 - Spresiano - Dopo tante feste e tanta inattività sportiva eccola la prima corsa dell'anno. La Corsa della Befana, con i suoi due percorsi 5 e 10 Km, in una buona giornata non fredda con 4 gradi alla partenza. Aria leggermente irrespirabile dati i fumi dei Panevin (falò enorme che si brucia la sera della Befana da dove si traggono gli auspici del nuovo anno, tradizione popolare) notturni che a distanza di ore ancora fumano. Una corsetta tranquilla per riprendere la nostra attività sportiva e perdere qualche grassetto di troppo.

05/01/2017 - Maserada sul Piave - Abbiamo controllato diversi Panevin sul nostro territorio e in tutti il pennacchio di fumo andava verso Oriente.
Si prevede un anno di carestia.

- Clicca qui per rivedere i Panevin Passati -



01/01/2018 Maserada sul Piave - Un Buon Anno dalla redazione di www.maserada.com a tutti gli amici, vicini e lontani.
Godetevi queste immagini del nostro piccolo ma grande paese, Maserada sul Piave, ripresa dal nostro drone.
Base di partenza, piazzale del Cimitero Maserada, la quota è di 50 metri, quadricottero Parrot, telecomando Tablet iPad Air


- ANNO 2018 tutti o quasi tutti gli avvenimenti di Maserada sul Piave -

> 14/01/2018 La panchina dell' Amore con dedica da leggere - Foto 1 - Foto 2 -
> 10/01/2018 Il Piave allarma - Filmato - Foto -
> 10/01/2018 Maserada come il set del Grande Fratello 17 telecamere ci scrutano giorno e notte. - Foto -
> 06/01/2018 Corsa "Dea Befana" a Spresiano - Filmato -
> 06/01/2018
Speciale "Panevin" - Articolo - Foto - Film -
> 01/01/2018 Buon Anno da Maserada sul Piave - Filmato - Foto 1 - Foto2 -

Archivio articoli del sito dal 2000 a oggi - Clicca qui -





Copyright © 2000-2018 ITO S.r.l
Tutti i diritti riservati - www.maserada.com -
Sito creato il 22 Dicembre 2000

da Italo Coglievina