CELLULARE AMICO E KILLER
di Italo Coglievina www.maserada.com
italok@libero.it


Antenna di una cella per telefoni cellulari
Schematizzazione principio funzionamento sistema telefonia mobile

20/12/2019 Maserada sul Piave - E’ ormai diventata una pericolosissima abitudine guidare con una sola mano al volante, tenendo nell’altra il cellulare non solo per parlare, ma anche rispondere ai messaggi sui social, stare al passo con i giochi di tendenza del momento, tale comportamento implica disattenzione e distrazione, provoca incidenti anche gravissimi, addirittura mortali!
Secondo i dati raccolti da Istat ed Aci la distrazione è diventata negli ultimi anni la prima causa accertata di incidente stradale. Quando si guida utilizzando il cellulare i tempi di reazione si riducono del 50%, ciò vuol dire che si ha a disposizione la metà del tempo per reagire davanti ad un ostacolo, ad un pericolo o comunque di fronte ad un evento inaspettato quale potrebbe essere un pedone che attraversa la strada, la frenata improvvisa dell’auto che precede…..
Mentre si utilizza il cellulare, non si guarda la strada e ciò equivale a guidare ad occhi chiusi, con tutte le possibili conseguenze: si può tamponare, investire un pedone, invadere la corsia opposta di marcia provocando un incidente frontale e via dicendo.
Eppure la legge prevede il divieto di guidare utilizzando il cellulare, ma visto che le leggi non vengono rispettate, noi di www.maserada.com proponiamo una soluzione drastica, ma possibile.
Bloccare, in recezione e trasmissione i cellulari in movimento, che superino una certa velocità: es. 20Km/h
L’aiuto dovrebbe arrivare dal sistema telefonico, accorgendosi che, un cellulare si collega velocemente da una cella ad un’altra causa spostamento tramite un mezzo: auto, camion, moto…ecc. I questo caso automaticamente il sistema telefonico bloccherà le funzioni di trasmissione e recezione del cellulare, fino a quando non ci fermiamo o andiamo ad una velocità minima
In questa situazione il cellulare ritornerà attivo, perché collegato alla stessa cella per più tempo.
Il cellulare quindi funziona perfettamente per chi cammina o va in bicicletta ma si ammutolisce per chi supera una certa velocità (es. 20Km/h).
Una soluzione drastica ma efficace.

PAGINA INIZIALE

Copyright © 2000-2019
Tutti i diritti riservati - www.maserada.com -