SEMPLICE ECONOMICO E FUNZIONALE
COME TRASMETTERE iIN DIRETTA IMMAGINI REALI DI UN EVENTO E VEDERLE TUTTI CON UN PC
di Italo Coglievina per www.maserada.com
italok@libero.it


Nella foto videocamera che inquadra il tombino dove avviene la misurazione della falda

19/05/2013- Redazione - Molte le e-mail che ci chiedono: Come abbiamo fatto e quanto abbiamo speso per monitorare una falda in diretta video e farla vedere alla popolazione interessata, in questo caso ai Maseradesi, ma anche a tutto il mondo. Un servizio sicuramente utile, che in tempo reale fa vedere, senza allarmismi la realtà delle situazione e l’evolversi dei casi, un servizio che noi di www.maserada.com gratuitamente come lo è del resto tutto il nostro sito, gestito da un radioamatore Italo Coglievina (IZ3DVO) che segue un codice, quello del Radioamatore composto di sei articoli:


Nella foto la videocamera alimentata autonomamente.
IL RADIOAMATORE È UN GENTILUOMO:
non trasmette appagando il proprio piacere quando sa di nuocere al piacere altrui.
IL RADIOAMATORE È LEALE:
verso le leggi e regolamenti nazionali ed internazionali e verso la propria associazione.
IL RADIOAMATORE È PROGRESSISTA:
segue il progresso della tecnica; apporta continuamente migliorie ai propri impianti; si sforza di adoperare la sua stazione con la miglior correttezza possibile.
IL RADIOAMATORE È CORTESE:
trasmette, se richiesto, lentamente; dà consigli e notizie ai principianti; non usa mai un tono cattedratico.
IL RADIOAMATORE È EQUILIBRATO:
la radio è il suo svago ma non tralascia per essa nessuno dei suoi doveri verso la famiglia, il lavoro, la scuola, la comunità.
IL RADIOAMATORE È ALTRUISTA:
la sua stazione e le sue conoscenze tecniche e professionali sono sempre a disposizione dei suoi simili, del suo paese e del mondo.
Ma ritorniamo alle varie richieste come si può fare questo servizio e quanto è la spesa.
La spesa è di circa 40Euro, tra telecamera, trasmettitore, ricevitore e convertitore (segnale video da analogico a digitale). L’immagine che dobbiamo trasmettere viene ripresa dalla videocamera ad infrarossi (vede anche di notte), ed inviata al trasmettitore che fa giungere il segnale ad una certa distanza (nel nostro caso 100mt) dove un ricevitore provvede a ricevere l’immagine video e mandarla ad un convertitore. L’immagine da analogica diventa digitale per poter essere inviata al PC pronta per essere lavorata da un programma apposito. Una volta elaborata dal PC viene inviata alla sede dove staziona il sito www.maserada.com e visualizzata nel riquadro sulla prima pagina .

Nella foto il trasmettitore del ponte radio dei segnali video della telecamera.

Nella foto, il ricevitore del ponte radio, il convertitore dei segnali da analogici a digitali e il pc elaboratore del tutto, atto a trasferire le immagini alla pagina principale di www.maserada.com


PAGINA INIZIALE

Copyright © 2000-2013 Italok S.r.l
Tutti i diritti riservati