Mucca pazza, Toro arrabbiato

Povera "Mucca", pazza senza ragione,
condannata soprattutto dalla televisione.
Povero "Toro", anche tu sei arrabbiato,
ma le tue "Mucche" sempre hai rispettato.

Con la coda nascondi la tua natura,
le "vacche" umane la mostrano per bravura.
Le tue "tette" ci regalano cose buone,
quelle umane sono spesso al silicone.

Solo giornali, spot alla televisione,
rovinano le tue carni, saporite e buone.
Così tu, che della vita sei la regina,
vieni trattata con voce meschina.

Tu sola dovrai veramente pagare,
per chi, per denaro, ti ha voluto usare.
Non si accetta la vera ragione,
per cui si vuole la tua soppressione.

Tu dovresti essere davvero amata,
soprattutto, veramente rispettata.
Sei stata la vita per tanti bambini,
non si dovranno cambiare i tuoi destini.

(Enzo F.)

AVANTI

PAGINA INIZIALE